Pomeriggio Cinque, la doppia gaffe di Barbara d’Urso sui ciechi (o cechi?)

Seguici su Whatsapp - Telegram

Una gaffe puo’ capitare a tutti, e stavolta è successo a Barbara d’Urso, che nella puntata di oggi di Pomeriggio Cinque, nel suo consueto e quotidiano giro di saluti ai gruppi d’ascolto che la seguono, ha pronunciato l’infelice frase “Saluto gli ospiti dell’Istituto per ciechi di Milano che ci guardano sempre“, o giù di lì. Niente di grave, per carità, ma suscita ancor più sorrisi la reazione della stessa a fine puntata, su Twitter.

Dopo che evidentemente da più parti le è stata segnalato questo scivolone, la conduttrice non si appresta a chiedere scusa come comunemente siamo abituati, ma rincara la dose:

LEGGI ANCHE  The Money Drop torna stasera con Gerry Scotti e raccoglie la pesante eredità di Avanti un altro

barbara-durso-twitter

La conduttrice non tenta quindi di giustificare lo scivolone che sarebbe assolutamente perdonabile (il grande Mike Bongiorno, gaffeur televisivo per eccellenza, non sarebbe arrivato così in alto), ma punta un’improbabile difesa giocando sul fatto che il termine “guardare la tv” viene spesso usato erroneamente come sinonimo di “seguire la tv”. In ogni caso subito dopo prosegue…

barbara-durso-twitter-2

 

Beh, che dire… se anche in trasmissione la d’Urso voleva riferirsi ad un Istituto per cechi situato a Milano, allora è perdonata. Sicuramente, gli abitanti della Repubblica Ceca non hanno tutti problemi alla vista…

LEGGI ANCHE  Videolina e il sito sequestrato. Papera esilarante (video)

Seguici su Whatsapp - Telegram