Avanti un altro: oggi, 6 marzo 2018, festeggia le mille puntate (Video)

Puntata numero 1.000, quella di oggi, 6 marzo 2018, di Avanti un altro. Un importantissimo traguardo raggiunto dal game show ideato e condotto da Paolo Bonolis, vero artefice di un programma che ha cambiato il modo di pensare il quiz in fascia preserale, offrendo non solo momenti di tensione tipici del genere (con un gioco finale più unico che raro) ma anche numerosi momenti di varietà e di risate.

Avanti un altro, oggi 6 marzo 2018: i concorrenti

Per l’occasione, i concorrenti saranno tutti gli addetti ai lavori del programma, dagli autori ai costumisti, passando ai truccatori e tutti coloro che non si vedono davanti alle telecamere ma che contribuiscono al successo di uno show che, nelle ultime settimane, è arrivato anche a toccare il picco di 5 milioni di telespettatori.

Avanti un altro, Sonia Brugarelli ed il casting

Uno degli elementi fondamentali in Avanti un altro è il casting, che permette di portare nel programma personaggi strampalati ed azzeccati per lo spirito del format. Un compito che spetta alla Sdl2005, alla cui guida c’è Sonia Bruganelli, moglie di Bonolis, che a Sorrisi e Canzoni ha spiegato come funziona la ricerca dei concorrenti, che implica per forza la collaborazione con il marito:

“[Lavorare con Paolo] è piacevole, perché lavoriamo in tempi diversi: io comincio prima, nella fase della preparazione del programma. Lì ci sono riunioni durante le quali Paolo e gli autori, Sergio Rubino e Marco Salvati, ci chiedono di ‘rendere umane’ le loro visioni. Poi inizia il nostro lavoro di casting e di redazione, e quando tocca a Paolo noi il grosso lo abbiamo fatto. Insomma, non siamo a diretto contatto. Anche quando ci troviamo entrambi agli studi Elios, durante il giorno ci incontriamo magari per un caffè, ma lui va dal camerino in studio e viceversa, mentre io sono sempre al lavoro in redazione e in produzione”.

La Bruganelli svela anche che caratteristiche debbano avere i concorrenti, alcuni dei quali, come Olimpia Madonia, sono diventati dei veri e propri personaggi cult:

“Devono avere voglia di mettersi in discussione e divertirsi. Questo non è un quiz tradizionale: chi partecipa non lo fa per dare una svolta alla vita, ma per il solo gusto di giocare. Lo stesso vale per il pubblico che è parte integrante del programma: dove la trovi una trasmissione nella quale uno si alza e va a offrire il panino con le melanzane al conduttore? Per non parlare delle signore che assalgono il ‘Bonus’ (Daniel Nilsson, ndr)”.

Avanti un altro proseguirà fino alla primavera inoltrata, quando passerà il testimone a Caduta Libera, di cui sono già iniziati i casting.

LEGGI ANCHE  Avanti un altro, gioco finale 8 aprile 2019: Enrico (Video)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: