Avanti un altro con Roy, il gigolo de Le Iene

Nella prima puntata stagionale de Le Iene Show è stato mostrato un servizio su un certo Roy Dolce, gigolo da svariate migliaia di euro mensili di introito e circa 200 clienti (donne) l’anno. Roy era stato multato dal fisco per evasione fiscale, beccato a causa di giri “sospetti” sul suo conto corrente, dove ingenuamente versava i suoi profitti. In realtà Roy avrebbe voluto pagare le tasse – così almeno sosteneva -, ma il suo non è un lavoro riconosciuto.

LEGGI ANCHE  Le Iene, Carmine Schiavone e i rifiuti tossici (gallery)

Pensavamo che di Roy si sarebbe persa ogni traccia dopo la sua apparizione a Le Iene, ma rieccolo, a pochissimi giorni di distanza, come concorrente di Avanti un altro!, versione domenicale tematica. Il tema della puntata era “Zitelle e zitelli” e il gigolo era lì appunto come single, come lo era anche Massimo Lopez, arrivato poi al gioco finale, ma con scarso risultato.

LEGGI ANCHE  Le Iene e la storia di Samuel (video)

Che Roy, dopo la maxi multa per evasione, stia tentando di riciclarsi come volto televisivo? Almeno in questo caso potrebbe pagare le tasse e vedrebbe riconosciuto il frutto del suo duro lavoro.

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.