Antonino Cannavacciuolo torna sul Nove con Cucine da incubo

Torna questa sera alle 21:25 sul canale Nove Antonino Cannavacciuolo, con la nuova edizione di “Cucine da Incubo”, programma prodotto da  da Endemol Shine Italy per Discovery Italia.

Dopo aver solcato i mari italiani con “‘O mare mio“, lo chef torna – con 6 nuovi episodi – per tentare di salvare ristoranti in declino dal sicuro fallimento.

Quest’anno, però, “Cucine da incubo” avrà anche un significato sociale. Nella prima puntata, ad esempio, interverrà uno chef non vedente, simbolo di determinazione, e fra gli episodi successivi, c’è anche l’approdo di Cannavacciuolo in una località terremotata delle Marche.

LEGGI ANCHE  Fratelli di Crozza: Berlusconi dell'8 dicembre 2017 (video)

Protagonista del primo episodio sarà “Er Barone“, il ristorante di Romano, il “Gigante buono” che – pur privo o quasi i esperienza nel settore, si è imbarcato in questa avventura. Ma data la mancanza di organizzazione, il ristorante naviga in cattive acque e Romano se la prende con lo staff, in primis con sua moglie Lorella-

Come detto, ci sarà anche  Antonio Ciotola, chef che qualche anno fa ha perso la vista, ma che con determinazione e positività è riuscito a riprendere in mano la propria vita  ed il proprio lavoro sviluppando nuove sensibilità.

LEGGI ANCHE  Fratelli di Crozza: Mauro Corona del 20 aprile 2018 (video)

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: