All Together Now: Samir Abass canta Heal the World (gallery)

Nella settima puntata (la semifinale) della quarta edizione di All Together Now di stasera, 12 dicembre 2021, in onda su Canale5, abbiamo potuto vedere anche Samir Abass, 22 anni, di Como, di origini nigeriane e ghanesi, ma nato in Italia. E’ stato il fratello, noto giocatore di basket, a fargli notare la sua bravura nel canto. Samir stasera ha cantato il brano Heal the World, di Michael Jackson. A condurre come sempre Michelle Hunziker.

LEGGI ANCHE  All Together Now: Gloria Tumbarello canta Amare (gallery)

La sua esibizione è stata valutata dai quattro giurati di questa edizione – J-Ax, Rita Pavone, Francesco Renga e Anna Tatangelo – e dal Muro Umano, composto da 100 personaggi tra cantanti, esperti del mondo della musica e volti noti dello spettacolo. Il Muro ha deciso di dargli 83 punti. Con i voti della giuria, che ha tolto e aggiunto, sono diventati 79 punti. Stasera abbiamo rivisto il meccanismo delle sfide e Samir si è dovuto scontrare con Carola Campagna, perdendo la sfida per ben 21 punti.

LEGGI ANCHE  All Together Now: Michelangelo Falcone canta I tuoi particolari (gallery)

Al vincitore di questa edizione il premio finale di 100mila euro e la possibilità di realizzare una cover con la radio partner R101. Uno dei concorrenti, inoltre, si aggiudicherà 15mila euro, valore del premio messo in palio da WINDTRE, sponsor del programma.

Video integrale Samir Abass – All Together Now 12 dicembre 2021

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: