Aereo Missoni: il modellino a Porta a Porta

Amiamo aggiornarvi sui “plastici” di Bruno Vespa, che sono diventati oramai una consuetudine, se non addirittura un “vanto”, un segno distintivo di Porta a Porta. Questa sera il programma di approfondimento di Rai1, che tratta il caso dell’aereo venezuelano scomparso con a bordo Vittorio Missoni, mostra sulla scrivania un modellino di discrete dimensioni del velivolo. Non uno a caso ovviamente, ma proprio quell’YV2615 su cui si è imbarcato il figlio del grande stilista.

LEGGI ANCHE  Mistero, tra Chi l'ha visto e Quarto grado, si tuffa sul caso Missoni (gallery)

A parlare della vicenda, oltre ai consueti Roberta Bruzzone e Paolo Crepet, anche un’inaspettata Cristina Parodi, oltre ad un sopravvissuto ad un incidente aereo del 1991 e all’amica di Missoni Lavinia Biagiotti. In collegamento, lo stesso ospite visto oggi a Pomeriggio Cinque, Giorgio Serloni.

Facciamo rilevare però, per dovere di cronaca, che le foto dell’aereo che stanno girando in questi giorni e che campeggiano anche sul maxischermo di Vespa differiscono dal modellino di Vespa per un trattino di troppo tra le due lettere e i numeri della sigla, come potrete vedere dalle immagini del programma che vi offriamo.

LEGGI ANCHE  Mistero, tra Chi l'ha visto e Quarto grado, si tuffa sul caso Missoni (gallery)

Ahi, ahi! Siamo sicuri che Bruneo non farà passare liscio l’errore a chi ha progettato il modellino…ne va della reputazione del giornalista dei plastici.

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: