Advertisements

Paolo Ruffini e la conduzione “bischera” dei David di Donatello (video)

Ieri sera, in diretta su Rai Movie alle 19.00 e in differita alle 23.00 su Rai1, è andata in onda la premiazione della 58ª edizione dei Premi David di Donatello, la prestigiosa manifestazione cinematografica che quest’anno è stata affidata alla conduzione di Paolo Ruffini e di Anna Foglietta (quest’ultima in stato interessante).

Dopo la messa in onda, sono iniziate a piovere critiche su Paolo Ruffini, parso davvero troppo sopra le righe per una cerimonia “istituzionale”, nonché inelegante – per non dire addirittura cafone – con ospiti di rilievo internazionale.

Giusto per fare un esempio, rivolgendosi a Sophia Loren l’ha apostrofata come “topa“, provocando una reazione non certo divertita della grande attrice. Viene da chiedersi da chi sia partita la decisione di prendere per i David di Donatello uno che fino all’altro giorno diceva parolacce nel pomeriggio di Italia1.

Il video che vi proponiamo raccoglie solo alcune delle tante gaffe della serata.

Advertisements
CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.