I Bastardi di Pizzofalcone 2, quante puntate sono?

Debutta l’8 ottobre 2018, su Raiuno, I Bastardi di Pizzofalcone 2, seconda stagione della fiction tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni con protagonista Alessandro Gassmann nei panni dell’ispettore Lojacono, costretto a trasferirsi dalla Sicilia a Napoli, dove diventa la guida del commissariato di Pizzofalcone, inizialmente destinato alla chiusura. Nel corso della prima stagione, però, il gruppo di agenti riesce ad impedire che ciò accada, dimostrando di essere capaci di svolgere il proprio lavoro.

La seconda stagione, quindi proseguirà nel racconto di indagini e delle vite personali dei vari personaggi, con qualche colpo di scena. Ma da quante puntate è composta la seconda stagione de I Bastardi di Pizzofalcone? Come la prima, anche la seconda stagione è formata da sei episodi della durata ciascuno di 100 minuti, in onda uno a serata. Salvo cambiamenti di palinsesto, quindi, la serie dovrebbe concludersi il 12 novembre.

LEGGI ANCHE  I Bastardi di Pizzofalcone 2, streaming 1a puntata

I Bastardi di Pizzofalcone 2, episodi

Nei sei episodi della seconda stagione, Lojacono continua a frequentare la Pm Laura Piras (Carolina Crescentini), che però teme che questo possa danneggiare il suo lavoro. Il protagonista deve anche affrontare l’arrivo a Napoli della figlia Marinella (Alessia Lamoglia).

Ottavia (Tosca d’Aquino), invece, ha una relazione con Palma (Massimiliano Gallo), nonostante lei sia già sposata e con un figlio autistico. Alex (Simona Tabasco) va a vivere da sola, cercando di allontanarsi dall’autorità del padre Adolfo (Mariano Rigillo) e di frequentare di più il medico legale Rosaria Martone (Serena Iansiti).

LEGGI ANCHE  I Bastardi di Pizzofalcone 2, streaming 2a puntata

Pisanelli (Gianfelice Imparato) inizia a curarsi, ma non smette di indagare sul serial killer che crede sia responsabile della scomparsa di numerosi anziani, mentre Marco (Antonio Folletto) cerca di essere più maturo. Infine, Francesco (Gennaro Silvestro) trova una neonata abbandonata in un cassonetto ed inizia a prendersene cura, cercando anche di rimettersi con la moglie Giorgia (Miriam Candurro).