Le Iene e il mercato della carne di cane in Cina (video)

Nella puntata de Le Iene Show di ieri, 3 ottobre, Giulia Innocenzi ha proposto delle immagini girate al Festival di Yulin, ormai tristemente conosciuto in tutto il mondo in quanto mercato della carne di cane, una prassi nel Sud della Cina.

Sono migliaia i cani e gatti che vengono macellati ogni anno in onore di quella che viene considerata una tradizione. Una questione culturale, come da noi è considerato normale mangiare il maiale o il coniglio. Ma di una crudeltà inaudita: cani e gatti vengono presi con un punzone di ferro per il collo, bastonati per essere storditi, e poi sgozzati sulla strada. Senza alcun rispetto, tra l’altro, delle condizioni igieniche.

LEGGI ANCHE  Riparte stasera Le Iene Show su Italia1

Tante le voci da tutto il mondo, vip e non, che chiedono di fermare il massacro dei cani, con tanto di petizioni. Ed è per questo che a Yulin è praticamente impedito agli stranieri di entrare, per paura che possano uscire immagini compromettenti per gli affari del mercato della carne di cane. Le Iene però sono riuscite a documentare il tutto.

Se volete vedere il video senza censure del servizio sul mercato della carne cinese, potete cliccare il link sotto. Il video censurato, invece, è disponibile qui.

LEGGI ANCHE  Le Iene e Terrorista per scherzo (video e gallery)

Video Le Iene: il mercato della carne cinese

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.