Tutto può succedere 3, chi è l’attore che interpreta Andrea?

Tra i nuovi personaggi di Tutto può succedere 3, oltre a Serena (interpreta da Ivana Lotito), c’è anche Andrea, il bel nuotatore di cui s’invaghisce Ambra (Matilda De Angelis). Ma chi è l’attore che lo interpreta?

Presto detto: Andrea è interpretato da Filippo De Carli, giovanissimo attore trentino che sta muovendo i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo. Filippo, infatti, ha iniziato a recitare a 17 anni, quando ancora frequentava il liceo, entrando nel cast del film “La felicità è un sistema complesso”.

L’esperienza gli è piaciuta così tanto che Filippo, che ha un fratello ed una sorella, ha deciso di proseguire la sua carriera da attore. E’ così arrivato sul set di Tutto può succedere dove, complice il suo fisico statuario, interpreta il nuotatore Andrea, ragazzo che deve cercare di liberarsi dalle accuse di doping che hanno rischiato di far finire la sua carriera agonistica ed il cui rapporto con il padre, che è anche il suo allenatore, non è dei migliori.

In Parenthood, serie tv americana di cui Tutto può succedere è il remake, il personaggio di Andrea è ben diverso: Ryan (interpretato da Matt Lauria) è infatti un soldato appena rientrato dall’Afghanistan, che soffre di sindrome post traumatica da stress, cose che gli rende molto difficile il reinserimento nella società. Amber (Mae Whitman), però, riesce ad avvicinarlo, aiutandolo a superare i traumi.

Numerose le modifiche fatte al personaggio italiano, che hanno dato l’occasione a Filippo di mettere in mostra il suo talento e la sua voglia di lavorare nel mondo dello spettacolo. Qui la pagina Facebook di Filippo De Carli, questo, invece, il suo account su Instagram.

Era bello il panorama visto dall’alto🔥💀 #goprohero6 #formentera #nofilterneeded

Un post condiviso da Filippo De Carli (@filippodecarli) in data: