Almanacco trash 15 luglio: 2000 – Mara e Katia verso oriente (video)

Le ultime parole di Mara Venier furono: “Ma non potete andare via tutti. Diteci se siamo ancora in diretta“, il tutto prima di una storica interruzione, quella avvenuta per la pioggia a danno della diretta da Lecce dello spettacolo Katia e Mara verso Oriente.

I primi a fuggire sotto l’acquazzone sono stati gli orchestrali, schierati davanti al duomo. Mara e Katia avevano appena cominciato lo spettacolo, quando alle 20.50 circa dell’altro la diretta si è interrotta.

Per circa quindici minuti Rai 1 ha trasmesso il segnale orario ininterrottamente, successivamente alcuni spot pubblicitari, quindi ha mandato in onda un cartone animato di Braccio di ferro.

La Rai in un secondo momento si scusò per l’interruzione. In un comunicato l’azienda di viale Mazzini spiegò che “è stata costretta a sospendere la ripresa della diretta del programma condotto da Mara Venier e Katia Ricciarelli a causa di un violento nubifragio che si è scatenato su Lecce“.