La pubblicità di Dazn sbarca in tv: attori e video spot

Che cos’è Dazn? Si tratta del nuovo “canale” a pagamento che  trasmette lo sport direttamente online e sui social e che da quest’anno tutti gli appassionati di calcio e sport impareranno a conoscere perché si è aggiudicato i diritti di diversi campionati. Non servirà più registrare le partite perché su DAZN tutti gli eventi saranno disponibili on-demand per 8 giorni e disponibili automaticamente.

Anche la pubblicità è stata studiata a fondo e sta per partire con una grande campagna che vedrà il suo epicentro durante la finale dei Campionati Mondiali di calcio Francia-Croazia in onda su Canale5 alle ore 17 del prossimo 15 luglio. Riguardo allo spot, trovate tutti i dettagli sotto.

Cosa vuol dire Dazn

Dazn è una sorta di acronimo (o per meglio dire diminutivo) all’americana. Sta per The Zone, o “Da Zone” in slang e così va pronunciato come potete sentire nel video di presentazione di Diletta Leotta che trovate qui.

Scheda Pubblicità Dazn 2018

Messa in onda: luglio 2018

Titolo: Dazn

Attori: Diletta Leotta e Paolo Maldini (testimonial del brand)

Canzone/musica: –

Precedenti campagne: Dazn

Video spot Dazn 2018

Come funziona Dazn

Le partite non si vedranno solo al PC, ma anche via smart TV, console per videogiochi e dispositivi di streaming secondo la lista che segue (fornita direttamente dall’azienda e in aggiornamento).

LEGGI ANCHE  DAZN ha problemi tecnici ma non solo: uno lo abbiamo scoperto ieri

Smart TV
-LG
-Panasonic
-Samsung
-Sony

Console e dispositivi
-Xbox One (One S, One X)
-Amazon Fire TV/Fire TV Stick,
-Android TV (Nvidia Shield, decoder TIM Box)
-Apple TV
-Chromecast
-Roku
-PlayStation (3, 4)

È attualmente allo studio la posssibilità che l’app di DAZN funzioni sui decoder Sky Q e sui dispositivi NOW TV.

Quanto costa Dazn – Come abbonarsi

Costa 9,90€ al mese con pagamento mensile e disdetta in qualunque momento. Non esistono vincoli contrattuali e vengono accettate le maggiori carte di credito: Visa, Mastercard, American Express oltre che sistemi di pagamento online come PayPal, carta Postepay, iTunes e l’applicazione Amazon.

Cosa si può  vedere con DAZN

Sicuramente si potranno vedere in esclusiva almeno tre partite di Serie A (compreso l’anticipo del sabato sera) e tutta la Serie B. Presto saranno annunciati altri eventi sportivi.

LEGGI ANCHE  Dopo Lazio-Napoli DAZN può solo migliorare

Si può condividere l’abbonamento con un amico? 

(dalle FAQ di DAZN su Facebook) Si possono registrare fino a 6 dispositivi. Da policy, la condivisione dell’abbonamento sarebbe vietata, ma è possibile guardare un contenuto in streaming su due dispositivi contemporaneamente, quindi…

Si può accedere a DAZN anche dall’Unione Europea?

(dalle FAQ di DAZN su Facebook) Si, naturalmente. C’è un però: DAZN monitora il tempo di ore passato a guardare contenuti ed è attento a che gli accessi avvengano in maggioranza dai confini nazionali e non da uno dei paesi dell’Unione. Insomma, va bene per le vacanze, potresti avere problemi se risiedi stabilmente in un altro paese dell’UE. Il sistema blocca le VPN, proprio come fa Netflix.

L’app di DAZN si trova sullo store del mio dispositivo?

(dalle FAQ di DAZN su Facebook) Al momento il servizio è in beta testing. Lo stanno sperimentando alcuni utenti scelti da DAZN tra quelli che avevano lasciato il loro indirizzo email sul sito web. L’app sarà presto scaricabile da tutti.