Palio di Siena 2018 in tv: dove va in onda, date ed orari

Il 2 luglio, come da tradizione, è il giorno del Palio di Siena, la manifestazione che si tiene dal 1633 nella città toscana e diventato un evento di portata nazionale e non solo, tanto da catturare anche l’attenzione di numerosi turisti stranieri che accorrono per vedere la corsa in Piazza del Campo.

Il Palio del 2 luglio (l’altro si terrà il 16 agosto) vedrà concorrere dieci contrade: Chiocciola, Nicchio, Oca, Drago, Lupa, Istrice, Valdimontone, Tartuca, Leocorno e Giraffa. Sono tre coppie di contrade rivali, motivo per cui questo palio si fa ancora più interessante: le contrade dovranno decidere se impegnarsi per vincere o per impedire all’avversaria la vittoria.

Inoltre, due delle contrade in gara, il Nicchio e la Chiocciola, non vincono dalla fine degli anni Novanta: per loro la gara vede quindi anche la necessità di riuscire a vincere il loro primo Palio degli anni Duemila. Il Palio, ovvero il drappellone con l’immagine di Maria Santissima venerata nella Chiesa di San Provenzano, ogni anno viene realizzato da un artista diverso: quello di quest’anno è stato creato da Emilio Giannelli, vignettista e disegnatore.

Palio di Siena 2018 in tv

Il Palio di Siena, prodotto in collaborazione con il Consorzio per la Tutela del Palio di Siena, va in onda dalle 18:50 su Raidue, con la conduzione di Annalisa Bruschi e la regia di Andrea Biagini.

Palio di Siena 2018 in streaming

E’ possibile vedere il Palio di Siena in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull’app disponibile per smart tv, tablet e smartphone.