Come sta Niccolò Bettarini, dopo l’aggressione a Milano?

Migliorano le condizioni di Niccolò Bettarini, figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, che nella notte tra il 30 giugno ed il 1° luglio è stato ferito durante una rissa fuori da un noto locale di Milano. Il giovane non era direttamente coinvolto nella rissa, ma è rimasto ferito, al punto da dover essere ricoverato all’ospedale Niguarda, dove ha ricevuto le cure necessarie.

I genitori di Niccolò domenica pomeriggio, hanno deciso così di diramare una nota stampa in cui rassicurano tutti:

“Questa notte nostro figlio Niccolò, è stato aggredito da molte persone mentre cercava di difendere un amico. Fortunatamente le conseguenze non sono gravi, Niccolò si sta riprendendo velocemente, un miracolo visto le 11 coltellate inferte.”

I due, poi, ringraziano chi è stato vicino a Niccolò ed a loro:

“Sperando che i colpevoli vengano presto assicurati alla giustizia, vogliamo ringraziare in primis la Questura di Milano, le Istituzioni e la meravigliosa squadra del Pronto Soccorso dell’Ospedale Niguarda per esserci stati così vicino”.

Già in mattinata, la Ventura su Twitter aveva voluto chiarire le condizioni del figlio:

“Volevo rassicurare tutti: mio figlio Niccolò non è in pericolo di vita”.

LEGGI ANCHE  Niccolò Bettarini, figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, ferito durante una rissa a Milano