Tutto può succedere 3, anticipazioni e streaming seconda puntata

Seconda puntata, questa sera, 25 giugno 2018, alle 21:25 su Raiuno, di Tutto può succedere 3, terza stagione della fiction remake della serie tv americana Parenthood con protagonista la famiglia Ferraro, composta da numerosi membri ognuno alle prese con diverse vicissitudini di vario tipo, capaci sempre di appassionare ed emozionare il pubblico.

Tutto può succedere 3, anticipazioni seconda puntata

Mentre Max (Roberto Nocchi) inizia le superiori con una battaglia per ripristinare il distributore di merendine, Alessandro (Pietro Sermonti) deve vedersela con la Guardia di Finanza, che accusa la Privitera di evasione fiscale. Per pagare la multa dell’azienda, deve vendere la barca del padre di Stefano (Ludovico Tersigni), e quindi smettere di vedere Serena (Ivana Lotito).

LEGGI ANCHE  Tutto può succedere 3, anticipazioni e streaming quarta puntata

Sara (Maya Sansa), invece, scopre che Francesco (Giuseppe Zeno) ha una figlia, Alice, con cui però non ha un buon rapporto. Dopo una partenza un po’ burrascosa, la donna riesce a stringere amicizia con la ragazza, scoprendo che sente la mancanza di affetto da parte del padre.

Carlo (Alessandro Tiberi) viene a sapere che Emma (Licia Maglietta) sta cercando una nuova casa: informa così il resto della famiglia per convincere la madre a ripensarci. Il giovane, però, deve vedersela anche con Genet (Felicitè Mbezelè), madre di Feven (Esther Elisha), che per causa di alcuni lavori a casa sua si trasferisce da loro. Denis (Tobia De Angelis) prova a riconquistare Emilia (Ludovica Martino), ma scopre che la ragazza ha un altro. Ambra (Matilda De Angelis), infine, inizia a frequentare il corso della Tadini, e mentre fa pianobar conosce Andrea, ragazzo che vuole mantenere le distanze.

LEGGI ANCHE  Tutto può succedere 3, Ivana Lotito è Serena (foto e video)

Tutto può succedere 3, streaming

E’ possibile vedere Tutto può succedere 3 in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull’app disponibile per tablet, smart tv e smartphone, mentre da domani si potrà vedere in Guida Tv/Replay.

Tutto può succedere 3, Facebook e Twitter

Si può commentare Tutto può succedere 3 sulla pagina ufficiale di Facebook e su Twitter, all’account @ChePuoSuccedere. L’hashtag è #TuttoPuòSuccedere.