Ballando con le stelle, Sara Di Vaira contro la giuria

Polemica durante l’ultima esibizione di sabato 14 aprile 2018 a Ballando con le stelle. Ad innescarla Sara Di Vaira, la ballerina professionista che balla con Massimiliano Morra. La Di Vaira, infatti, ha contestato il fatto che la giuria abbia continuato, puntata dopo puntata, ad assegnare bassi voti al concorrente.

“Massimiliano non ha mai fatto pesare il fatto dell’incidente, cosa che invece è stata fatta con altri”, ha esordito la Di Vaira, ricordando alla giuria ed al pubblico che Morra è tornato in pista poco dopo l’incidente stradale che ha avuto qualche settimana fa. “In più è stato detto che noi non abbiamo fatto prese, Io stasera ho visto un quick step dove non c’era nulla di quick step, un paso doble dove non c’era niente di paso doble…”.

Il riferimento della ballerina è al fatto che Morra, secondo lei, abbia sempre ricevuto voti basati sull’effettiva performance, che quindi hanno risentito delle conseguenze dell’incidente. Cosa che, a quanto pare, non è successa con altri concorrenti che, invece, nonostante infortuni vari hanno sempre ricevuto voti alti.

LEGGI ANCHE  Perché Ivan Zazzaroni non è a Ballando con le Stelle?

La giuria ha provato a difendersi, ma la Di Vaira ha insistito: “Non abbiamo mai preso una sufficienza. Non è possibile che in sei puntate vengono dati dei 10 solo sul personaggi e non viene data una sufficienza a Massimiliano che ha 15 giorni in meno sulle gambe e non ha mai fatto una lamentela!”.

Nonostante Carolyne Smith abbia provato a smentire la ballerina, sostenendo che in realtà la giuria ha assegnato delle sufficienza a Morra, il pubblico in studio si è espresso con un grande applauso dopo le parole della Di Vaira, che ha voluto così fare riferimento, senza fare nomi, a Francesco Porcilla, che si è esibito dopo essersi lussato una spalla, ricevendo i complimenti della giuria, e Giovanni Ciacci, che ha ballato un paso doble dopo una settimana in cui ha minacciato di lasciare il programma.