Saturday Night Live Italia, il monologo di Claudio Bisio sui problemi della prima puntata

La seconda puntata del Saturday Night Live Italia si è aperta con un monologo di Claudio Bisio che non poteva non commentare i problemi tecnici avuti durante la prima puntata del programma, quando sono andati in onda due volte alcuni sketch.

“Chi ci ha visto sabato scorso ha visto Giorgia che mi operava, poi Mentana che si faceva le analisi del sangue, poi di nuovo Giorgia che mi operava e di nuovo Mentana…”, ha detto. “Qualcuno su Twitter ha scritto ‘Siete troppo avanti, solo voi potete fare le repliche mentre siete ancora in onda!’”.

Ma Bisio ha la versione ufficiale di cosa sia successo:

“Sabato notte, stanza dei bottoni delle emissioni di Tv8 a Rogoredo. Un sottoscala buio, polveroso ed umido. Un ragazzino, brufoloso, appena assunto, è lì che pigia i bottoni per mandare in onda i programmi. Da tempo fa la corte alla barista, una ragazzina carina, un po’ sulle sue, che finalmente dopo settimane decide di dargli un appuntamento, il sabato sera alle 22:15. Lui temporeggia, ma lei gli fa un aut aut: o me o la televisione. E’ indeciso: da un lato il senso del dovere, dall’altro… è Saturday, è Night, la ragazzina è decisamente live… Invece che schiacciare i bottoni ha schiacciato la barista”.

Il commento di Rocco Tanica, che dirige la Tom’s Family band, invece, è molto più diretto:

“W la figura di Murdoch, nel senso della figura professionale di Ruper Murdoch, ma anche della figura di mxxxa che abbiamo fatto!”

LEGGI ANCHE  Saturday Night Live Italia su Tv8 | Cast 28 aprile 2018