Hello Goodbye: la morte di Giancarlo Giarletta

Un retroscena tragico dietro alla puntata di Hello Goodbye di stasera, 13 aprile. Il programma di Real Time condotto da Pablo Trincia racconterà, tra le altre, la storia di Giovanni Giarletta, 37 anni, un volontario presso il Soccorso Alpino nella provincia di Lecco. Uno scalatore esperto e molto conosciuto in zona, alle cui imprese erano state dedicate pagine di giornali.

E’ Trincia a raccontarci il risvolto tragico della storia dell’uomo: pochi giorni dopo la registrazione del programma, Giovanni Giarletta è morto. Trincia l’aveva incontrato a Malpensa, dove era appena atterrato dopo un lungo viaggio in Patagonia. Aveva scalato il difficilissimo picco del Cerro Torre assieme ad altri due scalatori. All’aeroporto aveva riabbracciato amici e familiari, dando materiale interessante per le storie di Hello Goodbye.

LEGGI ANCHE  Le Iene e la nuova Scampia (gallery e video)

Solo cinque giorni dopo il rientro da quell’impresa, sulle montagne dietro casa, Giovanni e il suo amico Ezio Artusi sono stati travolti da una slavina di ghiaccio, che li ha scaraventati per 400 metri verso il basso, uccidendoli. Dopo imprese in giro per il mondo, è stata una delle montagne che meglio conosceva a togliergli la vita.

Hello Goodbye su Real Time in streaming

E’ possibile vedere Hello Goodbye in streaming su DPlay, la piattaforma di Discovery Italia su cui si possono vedere tutti i programmi delle reti del gruppo gratuitamente.

LEGGI ANCHE  Le Iene e le nuove droghe greche: Thai e Sisa (video e gallery)

A voi il messaggio scritto sui social da Pablo Trincia, dedicato a Giovanni Giarletta e alla sua triste storia. Cliccate per ingrandire.

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.