Isola 2018: Stefano De Martino e le critiche immeritate

Quest’oggi vogliamo spezzare una lancia a favore di Stefano De Martino, l’uomo più criticato del momento a causa del suo ruolo di inviato a L’Isola dei Famosi 2018. Dopo la messa in onda della prima puntata del programma, lunedì scorso, il web si è letteralmente scatenato. I più generosi gli hanno dato del noioso e dell’incompetente, altri degli aggettivi che preferiamo non ripetere, ma che potete immaginare da soli.

Eppure, sebbene consci del fatto che la cosa vi sconvolgerà, a noi Stefano De Martino nel ruolo di inviato non dispiace affatto. Di certo durante il primo collegamento non ha brillato per vivacità e loquacità, ma l’emozione a chi non gioca qualche scherzo? Durante i collegamenti successivi e nei daytime visti fino ad oggi, Stefano ha invece dimostrato di saper fare il compitino per il quale è stato assunto. E per un inviato in Honduras, viste certe performance del passato più o meno recente, questo è già molto.

LEGGI ANCHE  L'Isola dei Famosi 2018: vince Gaspare, Bianca Atzei seconda (gallery)

Di certo è impossibile fare un paragone con Alvin, il miglior inviato che la storia dell’Isola abbia visto, perché De Martino perderebbe per ko al primo round. Ma la storia dell’Isola è costellata di personaggi che con la tv avevano poco/niente a che fare e che trovavano difficoltà insormontabili anche nella spiegazione del gioco più banale.

Non ci riferiamo per forza a Stefano Bettarini – o, almeno, non solo -, ma anche a Filippo Magnini e Rossano Rubicondi, per citarne alcuni, troppo spesso impacciati o incapaci di gestire situazioni che andassero fuori copione (come spesso accade nel gioco). Ma neppure chi la tv la fa per mestiere da anni, come Paolo Brosio o Massimo Caputi, ci era sembrato particolarmente a proprio agio come inviato del reality fu Rai.

LEGGI ANCHE  Pequenos Gigantes al via su Canale5, con Belen Rodriguez

L’acredine verso De Martino ci pare quindi davvero eccessiva. Di conduttori incapaci è piena la tv, non è certo lui quello da mettere alla gogna.

CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.