Advertisements
Advertisements

MasterChef 7, i concorrenti (foto)

Dopo due settimane di selezioni e prove, ieri sera MasterChef 7 ha finalmente rivelato i nomi dei 20 concorrenti di questa edizione del cooking show di Sky Uno. Una selezione avvenuta dopo i live cooking degli aspiranti concorrenti davanti ai giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo ed Antonia Klugmann.

Dopo averne selezionati 40, a loro toccato affrontare un’ultima prova, mentre altri 8 hanno affrontano dei duelli diretti. Alla fine dell’episodio di ieri sera, quindi, si è formata la squadra di questa edizione, composta come sempre da personaggi bravi, simpatici, originali e tutti con il sogno di diventare MasterChef d’Italia. Scopriamo insieme chi sono.

Davide Aviano, 36 anni, tecnico di radiologia di Varese. Sposato, con due gatti, si definisce “una persona buona”. Ad insegnargli a cucinare è stato il nonno. Il suo sogno è di aprire un ristorante a 4 tavoli ed ottenere una stella Michelin.

Jose Oppi, 20 anni, musicista di Massarosa (Lu). Nato in India, è un pianista jazz. Cucina da quando era piccolo, ed il suo piatto preferito sono le lasagne. Definisce la sua cucina “creativa, colorata e saporita”. Il suo sogno è dare via ad un progetto che unisca cibo, arte e musica.

Joayda Herrera, 31 anni, commerciante di Campobasso. Nata nella Repubblica Dominicana, vive con il marito ed ha un negozio di bigiotteria. Si definisce “agguerrita e determinata”. La passione per la cucina è nata appena arrivata in Italia, grazie alla suocera. Il suo sogno è di aprire un locale sofisticato e specializzato in degustazione di vino (il marito è sommelier) e di cibo italo-dominicano.

Fabrizio Ferri, 53 anni, trasportatore di uova di Pescara. Ha due figli e vive in una fattoria. Collabora con un’azienda agricola, ma sogna di aprire un agriturismo tutto suo in cui poter mettere in campo sia la passione per la cucina, che per il canto.

Antonino Bucolo, 36 anni, macellaio di Barcellona Pozzo di Gotto (Me). Vive a Piraino (Me) con la fidanzata. Fa il macellaio, ma ha sempre voluto fare il cuoco. Prepara piatti di “visual food” per il banco della macelleria in cui lavora. Sogna di aprire un ristorante di carne e pesce con la filosofia “Compro e mangio”.

Giovanna Rosanio, 50 anni, insegnante d’asilo di Deruta (Pg). Due figli, vive con il secondo marito. Si definisce “tenace e determinata” e fa tesoro delle critiche. Sua madre e sua nonne le hanno insegnato a cucinare. Il suo sogno è di aprire un’attività con 25/30 posti.

Alberto Menino, 23 anni, micologo di Tortona (Al). Vive con la sorella e la madre e lavora nell’azienda di famiglia specializzata in funghi e tartufi. Prima di cucinare indossa sempre la sua bandana. Cucina da sempre, anche grazie ai video online. Sogna di aprire un ristorante di 25/30 posti vicino all’azienda di suo padre.

Stefano Biondi, 20 anni, studente di ingegneria di Cagliari. Vive a Padova con il fratello. Ama mettersi in risalto, ma spesso si sopravvaluta. Spesso quando cucina segue i ricettari, ma poi si affida all’istinto. Partecipa per capire se la cucina sia la sua strada.

Tiziana Sassi, 44 anni, casalinga di Romano di Lombardia (Bg). Vive con il marito ed i 4 figli. Ha lasciato il lavoro di contabile per dedicarsi alla famiglia ed al volontariato, riscoprendo la sua passione per la cucina. Sogna di avere un ristorante tutto suo.

Simonetta Piccardo, 47 anni, disoccupata di Genova. Vive con il marito e la figlia. Si definisce “vera e sincera sempre”. Ha imparato a cucinare leggendo numerosi libri. Il suo sogno è scrivere un libro di ricette di cucina.

Francesco Rozza, 23 anni, studente di scienze alimentari di Ticengo (Cr). Fidanzato con Marianna, ammette di essere a volte “irascibile ed impulsivo”. La sua è una cucina di sperimentazione. Sogna di aprire un ristorante tutto suo.

Denise Delli, 35 anni, clinical risk manager di Pisa. Vive a Calci (Pi) con il suo compagno, due cani ed una tartaruga. E’ una persona che pretende troppo dagli altri, anche da se stessa. La sua cucina si basa sul rispetto delle materie prime. Sogna di aprire un ristorante gourmet in un bosco, con pochi tavoli e sale separate, con filosofia “Zero sprechi”.

Manuela Costantini, 36 anni, consulente alla carriera di Ascoli Piceno. Vive a Milano, e si definisce un “topo” perchè coltiva la sua passione per la cucina solo a casa. Vorrebbe occuparsi di risorse umane nel campo della ristorazione. Sogna di aprire un’attività in cui si possa cucinare insieme ai propri figli.

Ludovica Starita, 19 anni, studente di mediazione linguistica di Roma. Vive con i genitori ed il fratello ed ha molta voglia di imparare e riscattarsi, anche se spesso teme di fallire. Sostiene che la sua cucina sia composta da “40% tecnica, 60% cuore”. Sogna di aprire un ristorante tradizionale.

Rocco Buffone, 28 anni, insegnante di chimica di Amantea (Cs). Vive ad Urago d’Oglio (Bs), ma sente una forte nostalgia di casa. La passione per la cucina nasce per necessità, quando ha dovuto imparare a cucinare da solo in università. Vuole raggiungere un buon livello nelle sue passioni.

Italo Screpanti, 74 anni, ex pilota di voli di linea di Pedaso (Fm). Vive tra la Svizzera, con la compagna, Malta e la Sardegna. Vive di adrenalina ed in cucina è autodidatta. Partecipa per poter migliorare le proprie qualità.

Eri Koishi, 45 anni, libera professionista di Osaka. Vive a Trieste ed ha svolto numerosi lavori. Punta a ricette fatte con semplicità. Ama approfondire lo studio delle ricette classiche.

Marianna Calderaro, 40 anni, impiegata di Monopoli (Ba). Vive col marito ed i due figli. Si definisce “solare ed umana, forse a volte un po’ troppo schietta e diretta”. Sogna di conquistare almeno una stella Michelin.

Simone Scipioni, 20 anni, studente di Scienze dell’alimentazione di Montecosaro (Mc). Nato a Civitanova Marche, ammette di avere difficoltà ad accettare le critiche, ma è consapevole delle proprie potenzialità e debolezze. In cucina gli piace sperimentare. Sogna di aprire un’attività nel mondo della gastronomia o della ristorazione.

Kateryna Gryniukh, 23 anni, disoccupata di Salerno. Nasce a Mageriv, in Ucraina, ma vive a Salerno con il marito. E’ laureata in Ingegneria elettronica, ma sogna di diventare Chef. Cucina fin da piccola, quando abitava in una fattoria con la sua numerosa famiglia. Sogna di aprire un ristorante.

Advertisements