Advertisements
Advertisements

The Wall: il meccanismo del gioco di Gerry Scotti su Canale5

Prenderà il via tra poco The Wall, il nuovo gioco del preserale di Canale5, che prenderà il posto di Caduta Libera e che sarà condotto ancora da Gerry Scotti. Si tratta di un format originale americano, prodotto per l’Italia da Endemol Shine, dove protagonista di ogni puntata è una coppia legata da un vincolo familiare. Caratteristiche fondamentali del team: grande affiatamento, fiducia assoluta, ottima cultura generale e voglia di rischiare.

La coppia si troverà in uno studio spettacolare, con un muro alto più di 12 metri che potrà cambiare, in un istante, la vita dei concorrenti. Le regole del gioco sono semplici. Il muro si trova di fronte ai concorrenti. Da sette posizioni diverse, collocate sulla cima del muro, vengono lanciate delle palle luminose che possono prendere direzioni imprevedibili come in una sorta di flipper gigante. Ogni palla può cadere in una delle 15 caselle alla base del muro, contrassegnate da un valore in denaro diverso, con una casella del valore massimo di 100.000 euro.

In caso di risposta corretta alla domanda relativa alla casella conquistata, la palla diventerà verde e la coppia guadagnerà la cifra corrispondente a quella casella. In caso contrario la palla diventerà rossa e la coppia perderà tanto denaro quanto è il valore indicato dalla casella. Il montepremi totale può diventare di ben un milione e mezzo di euro.

I concorrenti risponderanno insieme alle domande solo nella prima fase di gioco. Nel secondo e nel terzo round, invece, la fiducia reciproca diventerà massima perché la coppia verrà divisa e uno dei concorrenti verrà completamente isolato. Chi resterà in studio non saprà se il compagno sarà in grado di rispondere alle domande, mentre chi verrà isolato ignorerà l’andamento del gioco in studio.

L’adrenalina crescerà al massimo grado nell’ultimo segmento di gioco, fase in cui Gerry Scotti invierà al concorrente isolato, all’oscuro del montepremi accumulato in studio dal partner, un contratto contenente un’offerta in denaro, che potrà essere superiore o inferiore a quella accumulata durante il gioco. Dopo aver deciso, da solo, se firmarlo o meno, il concorrente isolato entrerà in studio e comunicherà al compagno la sua scelta: se ha firmato la coppia si aggiudicherà la cifra proposta sul contratto, altrimenti quella accumulata in studio (che potrebbe anche essere pari a zero).

Advertisements