Advertisements
Advertisements

Top Chef Italia 2: stasera la finale

Stasera andrà in onda la finale di Top Chef Italia 2, il talent culinario per professionisti in onda su Nove. Sebbene ancora in “lutto” per la dipartita di Cinzia Fumagalli, la nostra preferita, chef e insegnante di cucina 50enne di Lecco, vediamo chi si contenderà il titolo in questa seconda edizione. A giudicare, come sempre, sarà la giuria formata dai tre superchef stellati Anne Feolde, Giuliano Baldessari e Mauro Colagreco.

Sono rimasti in gara Luca Natalini, Victoire Gouloubi e Fabiana Scarica. I 3 chef hanno pensato a un menù con il quale proveranno a vincere il titolo, ma solamente 2 di loro avranno l’onore di realizzarlo nell’ultima sfida, davanti alla giuria.

Victoire Gouloubi, di Sesto San Giovanni (MI), ma originaria del Congo, è una donna forte e combattiva dal passato difficile. Durante la guerra in Congo preparava da mangiare per i suoi 19 fratelli. Non ancora ventenne è arrivata in Italia piena di sogni e speranze, si è iscritta a Giurisprudenza, ma poi ha deciso di lasciare tutto e passare ad una scuola di cucina. E’ diventata Executive Chef a soli 25 anni. Mamma single, attualmente è Executive Chef dell’hotel Mirtillo Rosso di Alagna.

Luca Natalini, nato a Borgo a Buggiano (PT), ora vive a Nettuno (RM). Altamente ambizioso, dopo essersi diplomato alla scuola Alma decide di inseguire il suo sogno fino in Russia, dove lavora cinque giorni a settimana, volando poi di nuovo in Italia per gestire il suo ristorante La Taverna di Bacco a Nettuno. È arrivato tra i 10 finalisti del concorso Barilla 2016 e S. Pellegrino Young Chef 2016 (in Russia) e 2017 (in Italia).

Fabiana Scarica, di Vico Equense (NA), si avvicina all’arte culinaria appena quindicenne, quando inizia a preparare le prime pappe per la figlia appena nata. L’amore per la bimba le fa scoprire l’amore per la cucina e le fa capire quanto cucinare e nutrire siano un gesto di responsabilità. Si iscrive alla scuola Alma, lavora al Quisisana, alla Torre del Saracino e da Don Alfonso. Nel 2015 apre il proprio ristorante, il Villa Chiara, dedicandolo alla figlia, dove propone una cucina essenziale, solare e stagionale.

Il concorrente che riuscirà a vincere il titolo di Top Chef Italiano si aggiudicherà il premio finale di 50.000 euro.

Advertisements