Advertisements
Advertisements

Top Chef Italia 2: Giuseppe Cannillo eliminato (gallery)

Nella puntata di Top Chef Italia 2 di stasera, 28 settembre, andata in onda su Nove, a dover lasciare il programma è stato il simpatico Giuseppe Cannillo, lo chef 29enne di Corato (BA) che nel talent cercava un riscatto dopo il fallimento del suo ristorante, nel quale credeva moltissimo. A decidere l’eliminato è stata come sempre la giuria formata dai tre superchef Anne Feolde, Giuliano Baldessari e Mauro Colagreco.

Nella prima manche gli chef hanno dovuto cucinare un piatto “abbuttunato”, ossia ripieno, tipico della cucina campana, ma rivisitato in modo gourmet. Il piatto peggiore è stato quello della milanesissima Cinzia Fumagalli, che ha scelto di sfidare proprio Giuseppe Cannillo. Cinzia ha superato la prova, mentre Giuseppe è stato spedito alla sfida finale.

Nella prova a squadre tutti i concorrenti e gli chef si sono recati in Abruzzo, a Guardiagrele, paese di provenienza del bisnonno dello chef Colagreco. Le tre squadre hanno preparato un piatto di carne ciascuna, cucinando non in una cucina professionale, bensì in cucine casalinghe, appartenenti a diverse famiglie Colagreco. E anche a giudicare la prova sono stati 25 Colagreco.

Ad avere la peggio è stata la squadra formata da Matteo Puccio, Francesco Germani e Andrea Fugnanesi, che si sono così sfidati nel finale con Giuseppe Cannillo e Bonetta Dell’Oglio, quest’ultima finita alla sfida finale perché non è stata scelta da nessuno per l’esterna. Il tema della prova erano i sapori siciliani e l’unico a non aver c’entrato l’obiettivo è stato Giuseppe Cannillo, che è stato così eliminato.

A voi le immagini dell’eliminazione di Giuseppe Cannillo.

Advertisements