Advertisements
Advertisements

GF Vip 18 settembre 2017: fuori Carla Cruz. Grandi e Flaherty nominati

La noia si sta già impossessando del Grande Fratello Vip 2017? Vuoi per i problemi dovuti alla pioggia, vuoi per mancanza di inventiva degli autori, ma ieri, 18 settembre, rispetto alla prima puntata abbiamo già assistito ad un calo “dell’intrattenimento”. Le clip divertenti si sono contate sulle dita della mano e, nonostante la conduzione frizzantina di Ilary Blasi, lo sbadiglio è arrivato presto.

Vediamo comunque che cosa ci ha proposto la serata. Innanzitutto l’eliminazione: è stata Carla Cruz a dover abbandonare il reality, con una percentuale altissima, ben il 46%. Tra gli altri nominati, la più votata è stata la collega-modella Ivana Mrazova con il 36%, mentre gli altri tre nominati della settimana – Gianluca Impastato, Ignazio Moser e Luca Onestini si sono spartiti i pochi punti percentuale rimasti. L’unico in “lutto” per la dipartita della Cruz è stato Jeremias Rodriguez, che, dopo i baci “da copione” dati in settimana, forse sotto sotto sperava ne arrivassero anche di veri.

Nel corso della puntata è entrato Raoul Bova per un momento di grande inutilità; gli inquilini si sono scambiati poi di casa – il gruppo che ha soggiornato in Stazione la settimana scorsa ha “vinto” una settimana in casa, e viceversa – e infine sono arrivate le nomination. Un gruppo è stato costretto a votare solo maschi, uno solo femmine: a finire in nomination sono stati quindi Lorenzo Flaherty e Serena Grandi.

Il nostro consiglio per gli autori è quello di eliminare quanto prima la divisione in due gruppi. I potenziali caratteri forti, se separati, non riescono ad emergere e questo è fondamentale per lanciare una nuova edizione del reality e creare momenti di spettacolo.

Ricordiamo che, oltre al prime time, è possibile seguire le vicende degli inquilini su Canale5 e Italia1 nelle striscie quotidiane e in diretta tutti i giorni su i canali free Mediaset Extra (dalle 10.00 alle 7 del mattino successivo) e La5 (dalle 23.15 alle 3.30).

Advertisements