La grande bruttezza, documentario stasera su Rete4

Stasera Rete4 manderà in onda in prima serata La Grande Bruttezza, un docu-film su Roma ideato e realizzato dal giornalista Andrea Pamparana. Roma, si sa, è la città più bella del mondo, il regno di una grande bellezza immortalata nei secoli da artisti, poeti, registi. Oggi però è stata trasformata dall’incuria degli uomini e delle istituzioni in una sconfinata grande bruttezza.

Con testimonianze di uomini di spettacolo come Maurizio Battista, Max Giusti, Antonio Giuliani, Francesca Reggiani, Giulia Luzi, del fotografo romano Umberto Pizzi, del presidente del Codacons Carlo Rienzi, del presidente del CONI Giovanni Malagò, del cardinale vicario di Roma Camillo Ruini, dell’architetto e urbanista Domenico Cecchini, e di tanti cittadini intervistati in alcuni dei più antichi e popolari mercati romani, Andrea Pamparana percorre un viaggio nella città eterna, oggi però ferita e malata, come recita una canzone di Renato Zero.

La voce narrante di Roberto Pedicini (doppiatore, tra gli altri, di Kevin Spacey), guida il telespettatore in un girone infernale di traffico, buche, trasporti fatiscenti, cumuli di immondizia, immigrazione selvaggia, corruzione e mancanza di rispetto delle più banali regole di convivenza civile. Ma, a chiudere il reportage, come disse Ennio Flaiano, Roma ha questo di bello, che non giudica ma assolve.

Appuntamento con La Grande Bruttezza di Andrea Pamparana stasera, lunedì 24 luglio, alle 21.15 su Rete4.

Advertisements