Ignoto 1 – Yara, DNA di un’indagine. Stasera e domani su Tv8

Tv8 presenta stasera una grande prima tv in chiaro: Ignoto 1 – Yara, DNA di un’indagine, un documentario inedito che racconta la storia della ricerca dell’assassino di Yara Gambirasio, individuato poi in Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo in primo grado, sentenza pochi giorni fa confernata dalla Corte d’Assise d’appello. Stasera, venerdì 21 luglio, e domani, alle ore 21.15, verrà raccontata la storia dell’impresa scientifica senza pari in Europa, portata avanti attraverso lo screening di decine di migliaia di test genetici alla ricerca dell’assassino della ragazzina.

Il 26 novembre del 2010 la tredicenne Yara scompare da Brembate di Sopra, Bergamo. Tre mesi dopo il suo corpo senza vita viene trovato in un campo abbandonato. La Procura ha solo una traccia di DNA maschile: è l’inizio di una delle indagini più complesse e sorprendenti dei nostri tempi, condotta per quattro lunghi anni seguendo soltanto una traccia di DNA.

Nato da un’idea di BBC e prodotto dall’inglese Amber TV e l’italiana Run to Me Film in collaborazione con Sky e BBC, Ignoto 1 – Yara, DNA di un’indagine approfondisce il lungo lavoro di ricerca e analisi scientifica alla base dell’inchiesta relativa al caso Gambirasio. Una produzione impegnativa durata ben 2 anni, per la regia di Hugo Berkeley.

Tutte le tappe dell’indagine sono raccontate attraverso le voci di chi ha seguito il caso, per 80 ore di interviste realizzate: gli avvocati e i consulenti della difesa, i giornalisti che se ne sono occupati, ma anche, per la prima volta, il PM Letizia Ruggeri, che dal 2010 ha guidato l’indagine e che fino alla fine del processo non ha mai voluto parlare con la stampa, e il suo gruppo di lavoro. Inoltre Polizia, Carabinieri, genetisti e biologi, che per anni hanno lavorato senza sosta alla ricerca del colpevole dell’omicidio di Yara.

Appuntamento con la prima parte del documentario stasera alle 21.15 su Tv8.

Advertisements