Le Iene: Blue Whale, il gioco del suicidio (video e gallery)

Nella puntata de Le Iene Show di ieri, 14 maggio 2017, Matteo Viviani si è occupato di un argomento sconvolgente: la Blue Whale, un “gioco” che gira da parecchio tempo e che spingerebbe bambini e adolescenti al suicidio. Dietro a questo gioco ci sono adulti in carne ed ossa, spesso psichiatri, che hanno inventato delle regole che, in 50 giorni, cercano di portare i bambini ad uno stato di depressione che li aiuta a farla finita.

In Russia c’è un vero e proprio allarme e i casi accertati di suicidio legato al gioco sono ben 157, anche se potrebbero essere molti di più. Il gioco si sta però espandendo anche in altre parti del mondo e sembra che anche l’Italia un paio di mesi fa abbia avuto il primo caso, a Livorno, anche se il legame con la Blue Whale non è stato completamente accertato.

Ai giovani viene consegnata una lista di regole da seguire, dal farsi del tagli, al guardare film horror, passando per ascoltare musica deprimente, guardare video di suicidi ecc, tutto fornito da un “curatore”, una sorta di tutor che li segue nel loro percorso che li porterà alla morte. E devono fare tutto senza parlarne assolutamente con genitori e altri adulti. Che cosa ne guadagnano? La “fama”, diventano una sorta di celebrità agli occhi dei coetanei.

Per vedere il video completo di Matteo Viviani sulla Blue Whale, potete cliccare questo link. A seguire, alcune immagini del servizio.

Advertisements