Boss. Da stasera su Rai3 la storia di Tom Kane (gallery)

Debutta stasera su Rai3 Boss, serie televisiva statunitense originariamente trasmessa dalla rete via cavo Starz nello scorso autunno. Racconta le vicende di Tom Kane, sindaco della città di Chicago che scopre di essere afflitto da demenza di corpi di Lewy, una malattia neurologica degenerativa. Particolarmente ambizioso e immerso nell’ambiente politico, decide di non parlare con nessuno della sua malattia, confidando questo suo segreto solo alla figlia ripudiata, Emma.

Tutti coloro che lo affiancano nella vita di tutti i giorni, tuttavia, non potranno non accorgersi che qualcosa in lui sta cambiando, ma per non sembrare irrispettosi o indelicati non indagheranno molto sulla salute del sindaco.

La prima stagione della serie è composta da 8 episodi, che andranno in onda per quattro settimane su Rai3 ogni giovedì in prima serata, con un doppio episodio a serata. Negli Stati Uniti è stata già prodotta la seconda stagione, in onda proprio in questo periodo. La serie è stata ideata da Farhad Safina, mentre i registi sono Gus Van Sant (candidato due volte all’Oscar) e Mario Van Peebles.

Gli attori protagonisti sono Kelsey Grammer, ovvero Tom Kane, Connie Nielsen (la moglie di Tom Kane) e Martin Donovan (è Ezra Stone, il cao dello staff di Grammer).

Advertisements