Advertisements
Advertisements

L’intervista: Totti e Costanzo senza peli sulla lingua parlando di Spalletti

Ieri sera, 23 marzo 2017, è andata in onda in seconda serata su Canale5 l’ultima puntata de L’Intervista, il programma condotto da Maurizio Costanzo. L’ospite d’eccezione è stato Francesco Totti, capitano della Roma.

Molti sono stati i video e le domande: sulla moglie Ilary Blasi, sui genitori, sui figli e infine si è andati a parlare di uno degli argomenti più scottanti del momento, il contratto ed il futuro del capitano giallorosso. Francesco ha cercato di essere il più diplomatico possibile, rispondendo alle domande di Costanzo, ma il conduttore, da grande giornalista qual’è, è riuscito a far parlare il giocatore che ha consigliato all’attuale società di fare in modo che l’allenatore Spalletti rimanga in quanto “è fortissimo e ha tutto in regola per portare in alto la Roma”.

Maurizio Costanzo però è stato molto diretto con l’allenatore della squadra giallorossa: “Totti è un giocatore che merita rispetto non si può metterlo in campo 5 minuti per dargli il contentino, quando vedo queste cose penso che Spalletti sia uno stronzo”, ha detto il conduttore mentre il capitano sorrideva. “Tanto io allo stadio non ci vado, non mi interessa cosa dirà Spalletti” ha concluso Costanzo

Advertisements