Sfide riparte con Alex Zanardi, da stasera alle 22.40 su Rai3

Sfide è un programma del quale la sottoscritta ha sempre parlato in modo estremamente positivo, sottolineando come la collocazione della seconda serata inoltrata – salvo i rari speciali in prime time – fosse penalizzante. Con la formula “breve” di Che tempo che fa, in onda il lunedì su Rai3 in prima serata solo fino alle 22.30, Sfide può trarre vantaggio sia da un orario più “umano”, che da un traino dal sicuro successo. Domani vedremo se gli ascolti lo premieranno.

Nell’edizione che parte quest’oggi, 1 ottobre 2012, il programma di Simona Ercolani ha una grande novità: le storie di ogni puntata saranno raccontate da Alex Zanardi, campione degli ultimi Giochi Paralimpici con due medaglie d’oro, nonché volto televisivo da ormai qualche anno. Lui, che ha perso le gambe in un incidente e ha saputo risollevarsi, di sfide se ne intende di certo.

Questa prima puntata è dedicata al celebre pilota di Formula1 Gilles Villeneuve, 30 anni dopo l’incidente che gli costò la vita. La vita di Villeneuve percorre gli anni d’oro della Formula1 e incrocia le storie degli eroi di quel tempo. Sfide le racconta con testimonianze dirette (raccolte, fra gli altri, da campioni come Jody Scheckter, Jacques Lafitte e Patrick Tambay) e retroscena ricchi di dettagli inediti.

Villeneuve non ha mai vinto un mondiale, ma la sua storia, straordinaria, è entrata nella leggenda.

Advertisements