Grande Fratello: è il caos. Russo squalificato, risse e insulti in diretta

La prima edizione italiana del Grande Fratello Vip è un disastro, il caos più totale. Non parliamo di un disastro di ascolti – che ieri sono nettamente cresciuti rispetto alla settimana scorsa -, ma di contenuti e comportamenti (per quanto a noi, come è risaputo, questo tipo di trash piaccia parecchio). I vip nostrani non sono abituati a sottostare a regole troppo ferree e fanno ciò che gli pare, senza pensare alle conseguenze. La dimostrazione è arrivata ieri, con la terza puntata in prime time del reality condotto da Ilary Blasi, affiancata da Alfonso Signorini.

Clemente Russo è stato squalificato per gli insulti rivolti in settimana a Simona Ventura e, in generale, alle donne – che “andrebbero ammazzate” quando tradiscono -, “provocati” dai racconti per nulla galanti di Stefano Bettarini su presunti tradimenti (da entrambe le parti) accaduti durante il matrimonio con la conduttrice. Nuovi atti di derisione verso ipotetici atteggiamenti omosessuali sono stati invece posti in essere da Asia Nuccetelli, protagonista poi in puntata di una lite furibonda con Andrea Damante, causata da parole spocchiose e sibilline della fidanzata di quest’ultimo, Giulia De Lellis, entrata per qualche minuto nella casa.

Nonostante freeze, richieste di stare calmi e altro, i vip hanno continuato a perpetrare comportamenti discutibili, che hanno però, come dicevamo, fatto impennare gli ascolti e l’interesse del pubblico verso un reality che, fino a pochi giorni fa, sembrava dato per spacciato. Quando c’è “ciccia” al fuoco, di qualsiasi tipo essa sia, gli spettatori non mancano.

In nomination ieri sono finiti Pamela Prati, la coppia Antonella Mosetti-Asia Nuccetelli e Laura Freddi. Chi di loro dovrà abbandonare la casa la settimana prossima?