Advertisements
Advertisements

Le Iene e la vita e la morte nel mare dei migranti (video e gallery)

Le Iene si spostano al giovedì ed in questa prima puntata nel nuovo giorno, andata in onda questa puntata 17 marzo, è stato proposto un nuovo servizio sui migranti e su una tematica, purtroppo, sempre più attuali: quella del naufragio dei barconi che illegalmente portano persone in Europa.

A firmare il commovente servizio è Gaetano Pecoraro che racconta la difficile situazione nell’acque del mar Egeo dove, tutte le notti, succede sempre qualcosa e dove opera anche la Guardia Costiera italiana con una una motovedetta di venti metri dichiarata inaffondabile. Una barca che ha percorso così tante miglia da aver praticamente fatto il giro del mondo almeno una volta e mezzo e con la quale sono state salvate qualcosa come 14600 persone.

Grazie a Pecoraro, saliamo a bordo della barca e siamo coinvolti in un’operazione tra la Grecia e la Turchia. Tempo di pochi minuti e viene avvistata la prima imbarcazione con migranti o meglio il primo canotto. Il racconto è impressionante con giovanissimi ragazzi che arrivano anche dal Pakistan.

Per vedere il video completo del servizio di Gaetano Pecoraro sui migranti cliccare questo link.

Advertisements