Advertisements
Advertisements

È morto Brando Giordani, giornalista e autore. Fu anche direttore di Rai1

È morto ieri Brando Giordani, a 81 anni dopo una breve malattia. Tra i suoi primi incarichi televisivi, sul finire degli anni sessanta, è stata la direzione del rotocalco giornalistico Tv7 tutt’ora in onda. Nel corso del decennio successivo ha contribuito al lancio del TG2 e della Rete 3, l’attuale Rai3.

Negli anni ottanta ha ideato numerosi programmi per le reti Rai, tra cui Italia Sera, Pronto, Raffaella? e Piacere Raiuno, per poi divenire vicedirettore del TG1 e direttore di Rai1 tra il 1994 e il 1996. Nello stesso periodo ha contribuito al lancio e al successo di Carramba che sorpresa! e Il Fatto di Enzo Biagi. Nella sua ultima parte di carriera lascia la Rai per collaborare con TMC, Sky e TV2000.

Advertisements