Advertisements
Advertisements

Charlie Sheen è sieropositivo: la conferma in diretta tv (video)

UPDATE: Charlie Sheen ha confermato di essere positivo al virus dell’HIV durante la trasmissione tv Today, in onda sulla NBC. Potete ascoltare le sue parole nel video in calce all’articolo!

Le notizie di ieri

Annuncio shock di alcuni media americani, tra cui TMZ, Radar Online e National Enquirer: Charlie Sheen, protagonista della celebre serie tv Due uomini e mezzo, sarebbe malato da alcuni anni di HIV e domani ne dovrebbe dare l’annuncio ufficiale in tv. Noi usiamo il condizionale, ma gli articoli usciti in questi ultime ore non avrebbero dubbi in proposito, sottilineando anche il fatto che l’attore sarebbe in cura già da tempo e che, per questo motivo, si sarebbe preso una pausa dalle riprese televisive.

Da settimane si parla della presunta sieropositività di una grande star di Hollywood, un “latin lover” che avrebbe avuto rapporti sessuali con centinaia di partner diverse, sia del mondo dello spettacolo, che del mondo del porno. La notizia ha gettato molte star nel panico.

Tante le testimonianze, dopo che il nome di Sheen, ora 50enne, ha iniziato a circolare “sottobanco”, di persone che hanno avuto rapporti sessuali con lui, spesso non protetti, a cui la sieropositività sarebbe però stata tenuta nascosta. Una star del porno l’avrebbe addirittura incolpato di essere una sorta di “untore” che, negli ultimi mesi, ha mietuto un sacco di vittime all’interno del mondo dell’hard.

Precisiamo, per dovere di cronaca, che sebbene molte testate italiane stiano parlando addirittura di Aids, senza conoscerne bene la differenza, fino ad ora si è associato il nome dell’attore solamente all’infezione da HIV. Essere sieropositivi non significa essere malati di Aids, né è certo che la malattia si manifesterà in futuro.

Advertisements