Evolution da stasera su Rai2

Da stasera, mercoledì 2 settembre 2015, in seconda serata su Rai2 (23.45 circa) prenderà il via Evolution, ovvero Com’è cambiata la nostra vita. Il programma sarà condotto da Luca Rosini e tratterà del cambiamento, in senso evolutivo, dei nostri comportamenti, dei nostri usi e costumi, della nostra vita di tutti i giorni.

Ogni puntata avrà un macro tema di riferimento che interseca fatti, persone, cose di uso comune, capaci di riassumere il passare del tempo, dei gusti, delle tipologie di consumo e il mutare della nostra intera società. Ogni episodio, avvalendosi anche di materiale di repertorio, darà la possibilità di parlare non soltanto dei cambiamenti nel consumo ma anche nel costume, senza privarsi della possibilità di brevi divagazioni su argomenti correlati.

La trasmissione si propone anche come occasione di incontro tra generazioni: da una parte gli under 50, che non si ricordano del duplex, dall’altra quella degli “over”, che non sanno usare uno smartphone. In chiusura di ogni puntata, un’esclusiva topfive, tra l’ironico e il sociologico, delle principali “fasi evolutive” relative all’argomento dell’episodio.

Nella prima puntata si parlerà di estate, che da sempre costituisce il periodo più spensierato e felice dell’anno che ai primi di settembre, sotto la messa in onda, si va fatalmente a chiudere. Le grandi partenze, i grandi ingorghi, le spiagge infinite e le calette sconosciute, e poi i giovani in vacanza, ieri e oggi, l’industria del turismo romagnola, senza dimenticare l’evoluzione della moda nei costumi da bagno.

Ospite d’onore Giancarlo Magalli, il primo animatore di villaggio turistico italiano, che fa da cornice a un ritrovamento: un giovanissimo ma già riconoscibile Fiorello del 1987, vestito da Rambo perché ancora animatore, che ci racconta del suo lavoro sulle spiagge italiane.