Lunedì: tanti personaggi radiofonici negli approfondimenti calcistici in seconda serata

Per analizzare la prima giornata di Serie A – che ha visto verificarsi quella che viene definita rivincita delle piccole –  sono partite le due trasmissioni, dediate all’approfondimento calcitico,  attese dal pubblico di Rai e Mediaset.

Stiamo parlando della ristrutturazione del Processo del Lunedì da una parte e Tiki Taka dall’altra

Su Rai 3 – in conduzione con Varriale, abbiamo trovato Andrea Delogu, volto noto agli appassionati di cinema ed affermata scrittrice, che questa estate è sbarcata su Radio 2 con I Sociopatici. Ha sempre ammesso di non essere esperta di calcio – i colleghi radiofonici Taddeucci e Raimondo hanno ironizzato tutta l’estate – ed il suo ompito è quello di monitorare i social e di curare la rubrica del Bar,con la quale tastare il polso popolare. Commette una piccola gaffe su Federico Balzaretti. Certamente crescerà di puntata in puntata.

Ma in mezzo ai vari Scanzi e Dalai chi spunta? Per allentare il meccanismo dei discorsi tecnici c’è bisogno di qualcuno che parli in modo schietto e quasi di getto: Mara Maionchi, ex  star della giuria di X Factor e protagonista di Benvenuti nella Giungla su Radio 105.

Cambiando sponda e passando a Tiki Taka – e tralasciando il dettaglio dei calzini di Mughini-  abbiamo assistito all’esordio de Gli Autogol. Il trio di 105 in TV è sempre relegato in uno spazio minore,ma non è sfuggita la fantomatica lettera di Balotelli – clamoroso protagonista del calciomercato delle ultime ore per il suo ritorno al Milan – a Mihajlovic.

Confermata la rubrica di Gabriele Parpiglia Tiki Spy,ma anche a Tiki Taka si sono visti sprazzi del vero Giuseppe Cruciani, che di solito da Pardo – Tutti Convocati, Radio 24 – si limita a fare l’opinionista mntre ieri sera, come lui steso direbbe, “Come lottaaaaa”.

Rimane a suo modo allibito quando Raffaele Auriemma tenta di attribuire la sconfitta del Napoli a Benitez. Pardo ricorda: “E’ una trasmissione pacata”. E Cruciani replica: “Fai passare cose incredibili”.

Inoltre, quasi in chiussura, insiste sulla anomala presenza di Carlo Freccero – appena divenuto consigliere in Rai – nel programma della concorrenza. In attea del suo ritorno,è chiaro che Cruciani è pronto per la nuova stagione.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

loading...