Advertisements
Advertisements

Morte Laura Antonelli: gli omaggi tv

Laura Antonelli si è spenta ieri a 74 anni nella sua casa di Ladispoli. Impossibile per la tv non ricordare uno dei sex symbol per eccellenza del cinema italiano e omaggiarla con la messa in onda di alcune delle sue più celebri pellicole.

Si partirà stasera, 23 giugno 2015, su Iris alle 21.00 con una mini-retrospettiva di quattro film. La rassegna Dedicato a Laura aprirà con un’intervista del 1989 all’attrice, a seguire sarà la volta de L’innocente, di Luchino Visconti, film del 1976 tratto dal romanzo omonimo di Gabriele d’Annunzio.

Non mancheranno due pellicole del filone sexy dell’attrice polese: alle 23.40 il cult Il merlo maschio (diretto da Pasquale Festa Campanile) e, all’1.40, l’erotico Casta e pura. Alle 3.30 chiuderà il tributo La gabbia, lungometraggio del 1985 di Giuseppe Patroni Griffi.

Rai2 trasmetterà invece alle 23.40, sempre stasera, uno dei cult per eccellenza che vede protagonista Laura Antonelli, ossia Malizia, il film di Salvatore Samperi che le ha dato il successo. Il film sarà preceduto da una breve introduzione di Marco Giusti.

Segnaliamo infine sabato 27 giungo a mezzanotte su Cielo la messa in onda del film Simona, diretto da Patrick Longchamps.

Advertisements
CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Tv(in)Diretta.