Advertisements
Advertisements

The Voice 2015: ecco chi passa il turno dopo la Battle dell’1 aprile

La prima puntata di Battle di The Voice of Italy è andata in onda ieri, 1 aprile 2015, su Rai2. Dei 30 talenti che si sono esibiti con la band dal vivo, 15 sono stati ammessi alla fase successiva della gara e 4 voci sono tornate in gioco grazie all’opzione “steal”. Vediamo quindi la composizione dei Team dopo la prima scrematura.

Il Team Fach ha fatto proseguire: Alex Ceccotti (Roma), Alessia Labate (Marano Principato, CS), Aj Summers (Alberto Slitti di Monsumanno Terme, PT), Chiara Dello Iacovo (nata a Savigliano CN, vive ad Asti). Con l’opzione steal si aggiunge alla squadra Chiara Iezzi (Milano), eliminata dal Team J-Ax.

Passano il turno per il Team J-Ax: Lele (Raffaele Esposito di Pomigliano D’Arco, NA), Arianna Alvisi (Capena, RM), Nathalie Coppola (Roma), Luca Boccadamo (Acquarica del Capo, LE). Grazie allo steal arriva Davide Fusaro (Roma), eliminato dal Team Pelù.

Per il Team Noemi vanno avanti: Keeniatta (Desirie Beverly Baird nata in Sudafrica a Germiston, vive a Ischia, NA), Roberto Pignataro (Casamassima, BA), Dany Petrarulo (Daniela Petrarulo nata a Grottaglie TA, vive a Rimini), Gregorio Rega (Roccarainola, NA). Con l’opzione steal entra nel team Marianè (Mariangela De Santis di Lecce), eliminata dal Team Pelù.

Per il Team Pelù infine passano: Alessandra Salerno (Palermo), Marco De Vincentiis (nato a Napoli, vive a Roma), Luca Gagliano (nato a Palermo, vive a Pescia PT). Pelù ha esercitato l’opzione steal per Clì (Chiara Beltrame di Padova) eliminata dal Team Tach.

Advertisements