Advertisements
Advertisements

Virginia Raffaele imita Nicole Minetti a Quelli che. Scelta coraggiosa o ruffiana?

Ha appena fatto la sua prima apparizione durante Quelli che… la rivelazione della passata stagione, Virginia Raffaele. Era stata anticipata la sua imitazione di Nicole Minetti, la contestatissima consigliera regionale, igienista dentale, ex Coloradina e chi più ne ha più ne metta.

L’imitazione è stata contestata dagli esponenti del PDL ancora prima della sua messa in onda, tirando anche in ballo argomentazioni legate alla cattiva pubblicità che questi sketch potrebbero portare il vista delle future elezioni come se la colpa di tutto ciò che è venuto a galla fosse dell’imitatrice di turno.

Posto che la Raffaele, da quel poco che al momento si è visto, ha confermato la sua capacità di immedesimarsi perfettamente in qualsiasi personaggio, che sia esso positivo o negativo come in questo caso, l’unica perplessità che emerge è legata al linguaggio televisivo sfruttato: l’imitazione non sarà un po’ troppo fuori tempo, visto che gli scandali legati alla signorina in questione sono emersi ormai parecchi mesi orsono? La scelta di proporre l’imitazione ora, come va interpretata?

Personalmente ho sentito un retrogusto “gigione”, la sensazione di assistere ad un siparietto proposto per compiacere un pubblico che ha voglia di vedere questi personaggi universalmente – e a ragione – considerati odiosi, ridicolizzati pubblicamente da un’artista comica di grande valore. Ma la scelta potrebbe essere stata invece coraggiosa, visto che si è ridicolizzato un personaggio politico così controverso e su un argomento scottante, citandolo apertamente. Cosa ne pensate?

In ogni caso, ogni domanda davanti anche solo all’anticipazione appare superflua: Virginia Raffaele non delude ed è come sempre godibile.

Advertisements