Le Iene e quando l’illegalità ti fa fallire (video e gallery)

In un periodo di crisi e con un tasso di disoccupazioni a livelli storici, c’è ancora chi riesce a rimboccarsi le maniche e realizzare i propri sogni lavorativi. Le Iene Show, nella puntata andata in onda giovedì 5 marzo, ha raccontato la storia di Alessia, una ragazza di 19 anni che lo scorso novembre è riuscita a realizzare il suo sogno di diventare imprenditrice, comprendo e iniziando a gestire un garage di parcheggio.

Purtroppo per lei, che nel frattempo ha dato lavoro a cinque suoi coetanei, il suo sogno e quindi la sua impresa, è destinata a fallire e per colpe altrui. La povera ragazza è infatti circondata da un sistema illegale fatta di parcheggiatori abusivi che con maniere alquanto discutibili, evitano alle macchine, che cercano parcheggio, di entrare nel garage di Alessia provocandole danni economici importanti. La giovane racconta all’inviato Giulio Golia che il guadagno giornaliero del garage è di 80-100 euro, contro i 600-700 che ha registrato nel giorno in cui le forze dell’ordine sono intervenute.

La situazione è davvero incredibile con filmati che mostrano vigili in borghese, stringere calorosi saluti con i parcheggiatori abusivi che continuano tranquillamente a fare il loro lavoro. La “capo” di tutta l’associazione ha poi anche da ridire contro Alessia che ha aperto il suo garage, come se il fatto di avere delle possibilità nella propria vita fosse una colpa.

Per vedere il video completo del servizio andato in onda questa sera, 5 marzo 2015, potete cliccare questo link

Advertisements