Advertisements
Advertisements

Cesare Mori – Il Prefetto di ferro su Rai1

Rai1 manda in onda stasera la prima delle due puntate (la seconda sarà in onda domani) della fiction su Cesare Mori, celebre personaggio storico che, all’inizio del secolo scorso, fu protagonista della lotta alla malavita siciliana. Il titolo è Cesare Mori – Il Prefetto di ferro, regia di Giovanni Lepre, e vede come protagonista l’attore svizzero Vincent Pérez, affiancato da Anna Foglietta e Gabriella Pession.

Il prefetto Mori fece di tutto per riaffermare l’autorità dello Stato attraverso la memorabile occupazione di Gangi, che gli servì per riconquistare l’appoggio della popolazione, indispensabile per la lotta alla mafia. Lavorò per creare un ambiente ad essa culturalmente ostile, combattendo l’omertà e curando l’educazione dei giovani.

La storia si apre nel 1916, quando in Sicilia le bande di disertori e delinquenti la fanno da padrona. A dar loro la caccia c’è il commissario Cesare Mori, che ha fatto una promessa alla vedova dell’appuntato Morelli, ucciso dalla banda capeggiata dal bandito Carlino: consegnare alla giustizia i responsabili. Mori tiene fede alla promessa fatta, bracca e uccide Carlino.

Cesare è un uomo duro, all’apparenza inflessibile, cresciuto in un orfanotrofio. E’ sposato con Angelina. Un matrimonio felice, ma senza figli. Carlino, il bandito ucciso, aveva un figlio: Saro. Il ragazzino ha perso la madre il giorno che è nato, Mori lo vede e decide che sarà lui il figlio a lungo atteso.

Mori, alle prese con una delle sue inchieste, incontra la baronessa Elena Chiaramonte nella sua masseria. Lei è bellissima. Mori ne resta colpito, la donna però sembra subire la presenza del massaro Cuccia…

Advertisements