Sanremo 2015, testo di Biggio e Mandelli: Vita d’inferno

A seguire il testo della canzone che Biggio e Mandelli presenteranno al Festival di Sanremo 2015, dal titolo Vita d’inferno. Un brano di F. Biggio, F. Mandelli,­ M. Ferro. Ed. Sony/ATV Music Publishing (Italy)/
EMI Music Publishing Italia.

Lasciatemi vi prego lamentare
Di questa vita infame ingenerosa
È un cumulo continuo di fatiche
Di stress e patimenti senza posa
Ho comperato un tablet col wi­fi
La connessione non funziona mai
E all’ora della Champions League
Mio figlio vuol vedere Peppa Pig
In cerca d’un parcheggio
Ho perso un pomeriggio
La sera al ristorante
M’han lasciato in mutande
Ed al mattino…
Mi sveglio e m’han fregato il motorino
Vita d’inferno
Fortuna che non dura che in eterno
Vita d’inferno
Se lo sapevo prima rimanevo dentro l’utero materno
Vita d’inferno
Si soffre sia d’estate che d’inverno
Vita d’inferno
Ho voglia di morire e andare a dire due parole al Padreterno
È vero che c’è sempre chi sta peggio
Chi affoga proprio mentre io galleggio
Ma non è poi così rassicurante
Se quel che affoga era il tuo galleggiante
Mio cugino pensa stamattina
Ha portato l’auto in officina
Per sostituire il faro posteriore
Gli han cambiato tutti i pezzi del motore
La vita è un’avventura misteriosa
Bizzarra sorprendente capricciosa
L’essere umano è un dono del creato
Ancora di più se penso che son nato
E che son vivo…
Per la rottura d’un preservativo
Vita d’inferno
Fortuna che non dura che in eterno
Vita d’inferno
Se lo sapevo prima rimanevo dentro l’utero materno
Vita d’inferno
Se piove è sempre colpa del governo
Vita d’inferno
Si soffre come ai tempi degli antichi ma in un modo più moderno
Sono milioni di milioni tutte le generazioni
Che han vissuto nonostante il giramento di…
Convincendosi che il giorno della fine dell’inferno arriverà…
Sono milioni di milioni tutte le generazioni
Che han vissuto nonostante il giramento di…
Convincendosi che il giorno della fine dell’inferno arriverà…

TUTTI I TESTI DEL FESTIVAL DI SANREMO 2015!

[Via Sorrisi]

Advertisements