Advertisements
Advertisements

La prova del cuoco, speciale Lotteria Italia: il 6 gennaio in prima serata su Rai1

Come accade ogni anno, si rinnova l’appuntamento con l’estrazione della Lotteria Italia sulle reti Rai. Anche quest’anno l’estrazione finale avverrà nel corso di un programma condotto da Antonella Clerici, ormai da anni il volto dellla fortuna per decine e decine di italiani che potranno godersi un paio d’ore in compagnia, la tanto attesa estrazione dei numeri vincenti.

Dalle 21.10 di martedì 6 gennaio, andrà in onda su Rai1 una puntata speciale de La Prova del Cuoco. Oltre all’Antonella nazionale, in studio saranno numerosi gli ospiti a partire dalla bellissima Maria Grazia Cucinotta ma anche Lorella Cuccarini, gli ex ballerini di Ballando con le Stelle Amaurys Perez Andrew Howe e poi Amanda Lear, Dario Bandiera ed Enrico Papi. Sei ospiti che saranno affiancati da i noti chef del programma, andando a formare sei squadre che si sfideranno in un torneo in cucina, alle prese con piatti della grande tradizione gastronomica italiana.

Sarà il pubblico da casa, attraverso il Televoto, a scegliere la coppia vincitrice delle varie sfide e di conseguenza la coppia campione della serata. Nel corso del programma i possessori dei biglietti della Lotteria potranno intervenire in diretta e cercare, attraverso giochi, di vincere premi in denaro per un ammontare complessivo di circa 360.000 euro, compreso un super premio da 100.000 euro che potrebbe essere vinto da un fortunato concorrente.

Durante il programma non mancherà l’intrattenimento musicale con in studio i Righeira e vari collegamenti sia con lo studio 1 di Dolci dopo il Tiggì, dove grandi pasticceri metteranno in mostra le loro prelibatezze, sia con Udine per assistere ad un antico rito  che si celebra proprio la notte della Befana: l’accensione del “Pignarul grant”. Infine, in collegamento con la sede generale dei Monopoli di Stato, l’estrazione dei sei premi di prima categoria e di altre centinaia di ricchissime vincite. In palio per il primo premio ben 5 milioni di euro.

 

Advertisements