Advertisements
Advertisements

Le Iene e la guerra tra poveri a Tor Sapienza (video e gallery)

Uno degli argomenti di cronaca degli ultimi giorni hanno riguardato Roma e precisamente il quartiere di Tor Sapienza dove i residenti si sono resi protagonisti di una vera e propria guerriglia contro l’istituto che accoglie diversi rifugiati politici. Un episodio che ha mostrato l’esasperazione dei romani ma nessuno, che siano tv o giornali di informazione, hanno mostrato cosa ci fosse dietro l’altra parte del muro.

A pensarci è stato il programma di Italia 1, Le Iene Show che con l’inviato Filippo Roma sono entrati all’interno dell’istituto dando la possibilità a coloro che si sono visti lanciare contro sia sassi che bombe carta. Tra gli “ospiti” ci sono giovani ragazzi che hanno dovuto lasciare il loro paese afflitto da problemi o, ancora più gravemente, da guerre e questione politiche. Tutto questo però non importa a coloro che manifestano al di fuori dell’edificio e lo si è potuto vedere nell’intervista doppia dove “la leader” della protesta, nonostante non abbia mai avuto problemi con queste persone e non essere mai stata vittima di atti di criminalità da quelle persone e nonostante si proclami non razzista, si rifiuta di stringere la mano a chi rappresenta questi ragazzi e ancora più si proclama leader di una protesta in cui si lanciano sassi, bombe carta e si proclamano  frasi che di “non razzista” hanno ben poco.

Per vedere il video completo del servizio andato in onda questa sera, 19 novembre 2014, potete cliccare questo link

Advertisements