Advertisements

Zelig con Gianni Morandi e Geppi Cucciari. Si risolleverà?

La stagione 2014 di Zelig è un vero e proprio flop, inutile negarlo. Ascolti bassi, bassissimi, addirittura la metà della concorrenza di Rai1, che trasmette Che Dio ci aiuti 3, una fiction carina – per la media delle fiction italiane -, ma non certo particolarmente brillante. Ad onor del verso sono già alcuni anni che il varietà comico di Canale5 non fa faville, ma quest’anno è palese come il pubblico si sia stancato o non sia comunque “attratto” dal programma.

L’inizio della crisi vera e propria si è avuto con l’abbandono del carrozzone da parte di Claudio Bisio. La prima coppia arrivata in sostituione, quella formata da Teresa Mannino e Mago Forest, ha convinto a metà. Quest’anno, senza nemmeno due figure fisse di riferimento, la situazione è crollata.

La quarta puntata, in onda stasera, 30 ottobre 2014, potrebbe però segnare un punto di svolta, visto che la coppia alla conduzione è davvero particolare e potrebbe far colpo sugli spettatori: Gianni Morandi e Geppi Cucciari. Un volto storico della canzone e della tv, sempre molto seguito nelle sue apparizioni sul piccolo schermo, e una delle comiche di maggior appeal del panorama nostrano.

Saranno Morandi e Geppi a risollevare le sorti di Zelig? E, nel caso nemmeno loro funzionassero, che cosa ne sarà del programma comico di Canale5, i cui costi di produzione non sono di certo bassi? Noi sentiamo odor di chiusura…

Advertisements
CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Ascolti Tv Blog.