Floris a Otto e mezzo. Lilli Gruber tornerà?

Come mai c’è Giovanni Floris a Otto e mezzo? E’ questa la domanda che si faranno in tanti stasera, vedendo il conduttore di DiMartedì e DiciannoveQuaranta al posto di Lilli Gruber, “indisposta” già da parecchi giorni. Quella di Floris, stando ad una nota diramata dalla rete pochi minuti fa, dovrebbe essere una sostituzione temporanea, ma dietro c’è sicuramente di più.

Che cosa abbia provocato esattamente questa fuga della giornalista dalla rete di Urbano Cairo probabilmente lo sanno in pochi, ma quel che è certo è che già in estate, dopo l’ufficializzazione del passaggio di Floris a La7, qualcuno parlava di nervosismo/antipatia da parte della Gruber.

Sono bastati pochi giorni di messa in onda di DiciannoveQuaranta e lei è letteralmente sparita dalla circolazione. Se per qualche giorno l’ipotesi che i due fatti non fossero collegati poteva reggere, ora l’assenza prolungata conferma i sospetti, e la sostituzione da parte di Giovanni Floris, diciamola tutta, sembra quasi una beffa ai danni della giornalista.

Che una staffetta tra i due fosse già prevista – col malcontento della Gruber – e lei abbia volontariamente anticipato i tempi per protesta verso la rete?

Advertisements