Advertisements
Advertisements

Dolci dopo il Tiggì, con Antonella Clerici alle 14 su Rai: anticipazioni

C’è molto attesa verso una delle new-entry del palinsesto autunnale di Rai1: Dolci dopo il Tiggi, una sorta di spin-off de La Prova del Cuoco condotto da Antonella Clerici, prodotto da Endemol, e dedicato interamente al mondo della pasticceria. Il programma sarà in onda dal lunedì al venerdì, dopo l’edizione del TG1, dalle 14.05 alle 14.45.

Sebbene sia legato a doppia mandata a La Prova del Cuoco, il programma avrà uno studio nuovo di zecca, il Nomentano 1 della DEAR. La scenografia sarà contraddistinta dai colori bianco, panna, rosa e celeste confetto, che richiamano le nuances per eccellenza dei dolci.

In Dolci dopo il Tiggì vedremo gare tra aspiranti pasticceri, selezionati in tutta Italia, le cui creazioni saranno giudicate da grandi maestri dell’alta pasticceria: Salvatore De Riso, Luca Montersino, Guido Castagna, Ambra Romani e un maestro pasticcere della Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria e Cioccolateria che cambierà ogni settimana.

I concorrenti dovranno realizzare ogni giorno un dolce diverso in un tempo prestabilito di 20 minuti. Dal lunedì al giovedì il concorrente che avrà vinto la sfida potrà guadagnare 1 punto al giorno, per un totale al massimo di 4 punti. Il venerdì, invece, i punti in palio saranno ben 5 e daranno al concorrente in svantaggio la possibilità di poter capovolgere l’esito della gara.

I criteri di valutazione a cui saranno sottoposti i due antagonisti terranno conto della tecnica di preparazione, della gradevolezza, della decorazione e della presentazione. L’aspirante pasticcere, vincitore della gara settimanale, affronterà un nuovo sfidante la settimana successiva. Chi, più volte al mese, si aggiudicherà il titolo di campione della settimana, parteciperà alla fase conclusiva del torneo.

Il vincitore finale si aggiudicherà il montepremi di 100mila Euro in gettoni d’oro.

Advertisements