Squadra Antimafia 6 da stasera su Canale5

E’ tornata su Canale5 l’attesissima fiction Squadra Antimafia 6. Dieci nuove puntate prodotte da Mediaset e Taodue, in onda il lunedì in prima serata (21.10 circa), che racconteranno le avventure del vicequestore Domenico Calcaterra (interpretato da Marco Bocci), della leader mafiosa Rosy Abate (Giulia Michelini) e del vicequestore Lara Colombo (Ana Caterina Morariu).

Dopo aver raccontato nel corso degli anni le varie sfumature del potere mafioso e delle attività ad esso connesse, dal riciclo dei rifiuti tossici agli interessi nel campo delle energie alternative, fino ai rapporti con la politica, la nuova stagione di Squadra Antimafia si concentra sul tema dei rapporti tra mafia e istituzioni.

Nella sesta serie il vicequestore Domenico Calcaterra si trova alle prese con un’organizzazione segreta di nome Crisalide, nata in seno ai Servizi Segreti deviati e operante ormai come organismo autonomo, che supervisiona i protagonisti dello scacchiere mafioso siciliano, per controllarne e scongiurane gli eccessi.

Vediamo insieme la trama della prima puntata. Indagando sulla morte di Afrikanietz, il mafioso russo sfuggito alla fine della stagione precedente, Calcaterra e la squadra si imbattono nel redivivo agente dei servizi segreti deviati Filippo De Silva (Paolo Pierobon).

De Silvia adesso lavora per una organizzazione segreta di nome Crisalide, ed entra in contatto in carcere con Veronica Colombo (Valentina Carnelutti), promettendole la libertà: a quale prezzo? Intanto una nuova famiglia mafiosa si fa largo a Catania. Si chiamano Ragno, sono giovani, e pur di crescere sono disposti ad allacciare alleanze pericolose.

Advertisements