Advertisements
Advertisements

Cuore Ribelle (Bandolera): su Canale5 stasera e da domani alle 14.10

Sarà lanciata stasera alle 22 la nuova soap di Canale5 Cuore Ribelle, titolo originale Bandolera, quella che viene definita una sorta di “erede” de Il Segreto. E sarà proprio la soap campione d’ascolti Il Segreto a tenere a battesimo il nuovo prodotto della rete ammiraglia Mediaset, lanciandola grazie ad un episodio in prima serata alle 21.10, che trascinerà gli spettatori fino all’inizio della prima puntata di Cuore Ribelle.

Questo appuntamento in prima serata servirà solo a far conoscere la telenovela al pubblico, come già accaduto in Spagna, su Antena 3, dove è andata in onda per due anni. Da domani, lunedì 16 giugno, Cuore Ribelle sarà infatti in onda alle 14.10, al posto di Centovetrine.

La soap ha inizio a Oxford, alla fine del 1800. Sara (Marta Hazas) è una ragazza impetuosa, che vorrebbe una vita piena di avventure come quella dei protagonisti dei libri che ama tanto. Lo zio Richard ha già pianificato il suo futuro, ma Sara decide di fuggire in Andalusia per avere la vita piena che ha sempre desiderato.

Il suo arrivo viene notato da tutto il paese, specialmente da Roberto (Isak Ferriz), un bracciante piuttosto sfacciato, e da Miguel (Carles Francino), un tenente della Guardia Civile impegnato nella caccia alla banda del brigante Carranza. Sara si fa valere per difendere una ragazza molestata, guadagnandosi la fiducia della locandiera Maña, che le offre ospitalità.

Il mattino seguente il paese ha un brusco risveglio: un cadavere viene rinvenuto nella piazza con accanto un biglietto dei banditi…

Advertisements
CircaDebora Marighetti
Sono una giornalista che si occupa, per passione e professione, di tv e spettacolo dal 2006. Ho collaborato con Blogo, in particolare con Tvblog.it, dal 2006 al 2012, occupandomi di news, critiche, recensioni su telefilm, varietà, game show, reality show e molto altro. Sono apparsa sporadicamente su Traveblog.it. Ho gestito il magazine musicale di Dada tra il 2009 e il 2010 e collaborato, negli anni e senza continuità, con svariati blog e settimanali. Dal 2012 sono editor di Tv(in)Diretta.