Advertisements
Advertisements

E se Raoul Bova diventasse comico

Ucci ucci sento odor di gossipucci. Che la scorsa edizione di Zelig non sia andata bene dal punto di vista degli ascolti mistero non è, pertanto per il rilancio del programma i dirigenti Mediaset stanno pensando a tante novità, tra le quali anche un ennesimo cambio di conduzione (visto lo scarso appeal della coppia Teresa Mannino – Mago Forest, che aveva sostituito lo storico Claudio Bisio).

Ma che la soluzione anzi, la svolta, risieda nell’intrigante e magnetico sguardo di Raoul Bova lascia quanto meno perplessi. Secondo infatti una indiscrezione del settimanale Chi, l’attore romano sarebbe in lizza per il ruolo di conduttore del contenitore comico di Canale5.

Senza nulla voler togliere al bell’ex nuotatore, che a torso nudo riesce ancora a dire la sua, si fa fatica a capire come possa giocare un ruolo di spalla brillante all’interno di una kermesse comica, o come possa interpretare monologhi comici come faceva Claudio Bisio. Ma tant’è…le vie del signore sono infinite e il bel Raoul Bova qualche ruolo in odore di santità l’ha pure interpretato.

Advertisements